Roma: un museo a cielo aperto

Quando mi chiedono di descrivere Roma e tutto quello che non bisogna perdere assolutamente, inevitabilmente mi ingarbuglio: infatti è veramente difficile parlare della capitale italiana in poche parole perchè sono così tante le cose da fare e vedere in una città così ricca di arte, di storia, e di storie, angoli nascosti, simboli!

Roma è incredibile: ogni angolo dal meno conosciuto al più famoso sembra sempre custodire un suo significato e sembra non essere mai fuori posto.

Roma è un souvenir, intriso di storia, della gloria dell’antica roma ma anche di storie di personaggi rinomati e famosi in tutto il mondo.

Roma è un museo a cielo aperto in cui monumenti del passato ed edifici moderni si innalzano dal terreno per essere ammirate con orgoglio, con curiosità, con stupore.

COSE DA VEDERE ASSOLUTAMENTE A ROMA

1) COLOSSEO


Non potevo non mettere al primo posto il simbolo della città famoso in tutto il mondo e tra i monumenti più fotografati nel globo ogni anno!

Il colosseo è un emblema della gloria del passato quando la città era “l’ombelico del mondo” conosciuto ai tempi dei romani: per questo è una gioia per gli occhi degli amanti dell’arte, dell’architettura, degli storici.

Ma non solo! gli amanti dei film sanno sicuramente che è stato il set di famosissimi film!

Per ammirare dall’interno il monumento, consiglio di prenotare i biglietti online per evitare le file che circondano il colosseo in qualunque orario e stagione!

2) AMMIRARE LE BELLISSIME PIAZZE

Le piazze di Roma sono il modo migliore per conoscere la vita che scorre frenetica, per ammirare la storia della città, per incontrare la vera anima di Roma.

Dalla piazza meno conosciuta a quelle simbolo della capitale, non potrete che rimanere a bocca aperta, per l’immagine d’insieme fatto da piccoli dettagli curatissimi che si uniscono con bellissime statue, pilastri e monumenti.

La mia preferita è la piazza di Trevi, dove è situata la famosissima fontana omonima, che è stata immortalata e celebrata nei fotogrammi della “dolce vita” di Federico Fellini. Non scordatevi di lanciare una moneta, con la mano sinistra e di spalle alla fontana, per augurarvi una buona sorte e di ritornare il prima possibile nella città. Superstizioni a parte, ogni moneta gettata dai turisti sarà devoluta alla caritas per cui farete anche un’opera di bene. 


Piazza di Spagna, che prende il nome dall’ambasciata di Spagna della Santa sede, è una delle mete preferite dai turisti di ogni angolo del mondo e dai romani stessi. La sua atmosfera frenetica al punto giusto permette di rilassarsi tra arte, storia e shopping. Consiglio di salire lungo la scalinata per ammirare il panorama della città dall’alto.


Piazza del popolo, scenario di concerti e luogo di incontro per molti romani, ha una strana forma ellittica in mezzo alla quale c’è uno dei più grandi obelischi romani! Da questa piazza si diramano le tre vie principali: via del babuino che vi accompagna alla piazza di spagna; via di Ripetta che porta al pantheon e piazza Navona; via del corso che è tappa imperdibile per amanti dello shopping!

Piazza Venezia permette di scorgere ed ammirare l’imponente e suggestivo altare della Patria che è da non perdere!

Piazza della rotonda ospita quella che michelangelo ha definito “opera di angeli e non di uomini” , ossia il Pantheon, che è uno dei monumenti più importanti e più belli di Roma. Vi consiglio anche un aperitivo in uno dei locali che circondano la piazza contornati da questa meraviglia artistica.


La Piazza del campo dei fiori ospita il mercato ortofrutticolo più caratteristico di Roma ma non fermatevi all’apparenza: infatti questa piazza al calar del sole brulica di turisti, giovani e studenti che si riuniscono nei cocktail bar, ristoranti e caffè all’aperto.

3) VEDERE ROMA DA UN’ALTRA PROSPETTIVA

Roma dall’alto è ancora più bella. Ci sono diversi punti da cui si può vedere la città da una diversa prospettiva: personalmente ho apprezzato la vista dallo spettacolare altare della patria. Quest’ultima è già bellissima dal punto di vista artistico e architettonico, e la vista dall’alto è la ciliegina sulla torta.

Consiglio anche le terrazze panoramiche del campidoglio per ammirare “l’intera roma antica ai propri piedi”: archi, basiliche, colosseo e tanto altro.

Inoltre, una mia carissima amica che va spesso a Roma come se fosse la sua seconda casa, consiglia di andare al Gianicolo (un colle romano ad 88 metri di altezza che abbraccia la riva destra del Tevere) e dal Pincio (la balconata che si affaccia su piazza del Popolo).

Inoltre, per chi non soffre di claustrofobia si può visitare la città sotteranea: personalmente non mi ha entusiasmata molto perchè non sono amante del genere!

4) PERDERSI TRA LE ROVINE ANTICHE

Per chi vuole immergersi nella storia della civiltà romana, consiglio di addentrarsi e di perdersi tra i fori romani e i fori imperiali. Tra i resti e testimonianze 


5) IMMERGERSI NEL VERDE ROMANO

Per fare una sosta dallo scorrere frenetico della metropoli e riposarvi dopo tanto cammino, avrete l’imbarazzo della scelta tra i numerosi parchi.

Vi consiglio di andare a Villa borghese che è caratterizzata da un isolotto artificiale su cui si innalza il tempio di esculapio e tanti altri monumenti a tal punto da essere definito “parco dei musei”.


DOVE ALLOGGIARE

Sin da piccola, mi sono sempre trovata bene nella catena famosa in tutto il mondo, “Best Western” che ha strutture veramente bellissime e dotate di ogni comfort, e offre varie iniziative ed offerte molto interessanti per chi viaggia spesso.

Best Western ha ovviamente anche diversi hotel a Roma, tra i quali potete scegliere la soluzione più comoda per il vostro soggiorno!

INFORMAZIONI UTILI

  • In molti, dopo aver visto la mia foto su instagram con la bocca della verità, mi hanno posto delle domande riguardo a dove fosse situata. Si trova nella chiesa di Santa Maria in Cosmedin di Roma e per immortalare un foto con l’attrazione bisogna pagare 1€. Forse complici le mie aspettative troppo alte, mi ha molto deluso perchè era estremamente commercial come attrazione!
Annunci

2 pensieri su “Roma: un museo a cielo aperto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...