Wimbledon vs Roland Garros

Nella scelta delle cose da vedere in ogni viaggio, non vincono solamente le mete da non perdere assolutamente ma veniamo guidati, giustamente, anche dalle nostre passioni più grandi.

In questo articolo, ti vogliamo parlare di una delle passioni di sempre di Chri sintetizzabile in una parola di cui, prima della nostra storia, ignoravo l’esistenza e tutto ciò che lo riguardasse: il tennis.

Per farvi comprendere quanto sia grande la sua passione, all’epoca della visita in inglese riguardante il tennis, Chri non sapeva parlare la lingua eppure magicamente riusciva a fare commenti su tutto ciò che la guida ci diceva.

Le più importanti piattaforme del tennis sono principalmente:

  • 4 a livello mondiale
  • 2 in Europa e 1 in Oceania e 1 in America 
  • 1 Inglese, 1 francese, 1 australiana e infine 1 americana 

Noi abbiamo avuto l’occasione di visitarne due di queste appena sopracitate: il Roland Garros a Parigi e Wimbledon di Londra.
In molti, ci avete chiesto quale sia la migliore da visitare tra le due e si tratta di una domanda difficile: infatti, queste hanno suscitato diverse sensazioni ed emozioni e farne un bilancio mettendo in luce le differenze.

Pur essendo difficile, ci abbiamo provato.

ROLAND GARROS

Appena fuori da Parigi ma facilmente raggiungibile con i mezzi di trasporto vicino allo stadio “ Le Parc des Princes” della squadra calcistica Paris Saint Germain!

Il Roland Garros, uno dei più importanti tornei tennistici a livello mondiale, è a pochi giorni dal suo inizio, suscitando in Chri ricordi ed emozioni che aveva messo nella tasca tre anni fa a Parigi.

Qui entrerete in un pilastro del tennis mondiale che potrete subito riconoscere dall’odore di terra battuta e dal colore rossastro dei campi che vi riempiranno gli occhi.
Esteticamente parlando, un campo di terra battuta porta a vivere meno emozioni rispetto a Wimbledon. D’altro canto, se dovessimo considerare le storie racchiuse al suo interno, ed essendo Rafael Nadal il tennista preferito di Chri, il Roland Garros vincerebbe su Wimbledon.

Per chi non fosse interessato ad effettuare il tour guidato, vi è un’area accessibile anche senza biglietto, in cui si trova uno shop con la possibilità di acquistare oggetti realmente usate dai giocatori: ad es. palline, magliette, asciugamani, portachiavi.

COME RAGGIUNGERE ROLAND GARROS: Tramite il bus 10 che lascia solamente a 400 metri di distanza dal circuito. In alternativa 22,32,52,62, 72, 123, 141.

E ricardatevi di prenotare in anticipo il tour!

WIMBLEDON

L’altro tempio sacro degli appassionati del tennis è Wimbledon, situato nella periferia inglese e raggiungibile con una 15ina di minuti a piedi dalla fermata Wimbledon (zona 3) oppure Southfields (zona 4).

Vi consigliamo la visita guidata perché al suo interno potrete vedere 18 campi da tennis, tra cui i famosissimi campo centrale e campo 1, gli spogliatoi, la sala conferenze e molto altro ancora!

Wimbledon stupisce sin da subito, accelerando i battiti del cuore ad ogni passo ed aumentando l’adrenalina solo al pensiero che in quei campi ci siano stati i più grandi campioni di tennis dai tempi passati ad oggi! Tutto ciò raggiunge il culmine con l’ingresso al campo centrale: un sogno tirato fuori dal cassetto per chi, come Chri, lo vedeva solamente in 40 pollici di televisione.

Pur essendo distanti km l’un dall’altro, questi due templi del tennis riuniscono talmente tante persone incollandole alla tv in questi giorni.

Per quelli di voi che ci hanno chiesto quale delle due visitare, vogliamo dirvi che innanzitutto dipende dai vostri gusti “estetici”, passateci il termine, se prediligano la terra battuta oppure il prato inglese; Inoltre, potreste fare una scelta dettata dalle storie e traguardi compiuti dal vostro campione di riferimento a prescindere dai premi.

Meritano sicuramente entrambi una visita perché non sono paragonabili a livello “estetico” né tanto meno “storico”: ognuno racchiude una storia e curiosità tra le sue 4 mura che vi saranno raccontate con professionalità dalle guide.

Perché dover scegliere? In fondo non si diceva Two is meglio che one?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...